Politica di confine

Quello socialdemocratico è un pensiero certamente minoritario e marginale in questo contesto storico. E, certamente, il ruolo egemone dell’ideologia mercatista lo tiene ancora più nell’angolo e lo dipinge di vecchio. Purtroppo, però, è altrettanto vero che, specie in Italia, non ci sono figure sufficientemente autorevoli e intelligenti da farlo decollare.

Un certa indulgenza vittimista, inoltre, unitamente a quell’autolesionismo che di solito imputiamo all’estrema sinistra, porta gli uomini e le donne che si riconoscono in questa visione politica a definire la propria identità, il proprio ruolo, l’analisi dello stato di cose, solo per antitesi rispetto all’egemonia liberista, rea di averci portato fin qui, ma non si vede elaborazione alcuna di una strategia comune e di un progetto positivo e unificante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...